Castello Cays

Un villaggio scomparso

marzo 4th, 2016|Categories: Storia di Caselette|Tags: , , , |

La campagna verso la Dora: tombe e materiali di età romana La parte meridionale del territorio di Caselette, l’area agricola tra corso Susa e la Dora, ha interessato finora gli studi di archeologia essenzialmente per vecchi ritrovamenti di tombe: sepolture di età romana emerse casualmente in passato durante lavori agricoli; due di esse, trovate presso [...]

Verso il presente

marzo 4th, 2016|Categories: Storia di Caselette|Tags: , , |

Il primo ‘900: una vita secondo ritmi tradizionali Fin oltre la metà del Novecento lo scorrere della vita in Caselette continua ad essere scandita dai ritmi imposti dall’occupazione prevalente, l’agricoltura. Il Musiné è sempre una risorsa importante: fornisce acqua, funghi, legna ed erba per le mandrie; al mattino una lunga processione di animali raggiunge il [...]

Il primo Ottocento

marzo 4th, 2016|Categories: Storia di Caselette|Tags: , , , , |

Tra Francesi e Austriaci: una stentata sopravvivenza Quelli a cavallo tra Sette e Ottocento furono per la comunità caselettese anni di crescenti difficoltà: prima la guerra tra austro-piemontesi e francesi (1792-96) si ripercosse sul paese con imposte, requisizioni e arruolamenti, nel quadro di un periodo di carestia, che misero in crisi l’amministrazione e ridussero molte [...]

Tra Sei e Settecento

marzo 4th, 2016|Categories: Storia di Caselette|Tags: , , , |

A fine ‘600 sorge la scuola a Caselette Strettamente collegata con la dimensione religiosa ma frutto anche di una consapevolezza civica maturata attraverso lunghe lotte della comunità a tutela dei propri interessi e diritti, sorse a Caselette nel 1685 la scuola: affidata dal comune a un prete che era nel contempo maestro ed educatore religioso, [...]

Il Trecento

marzo 4th, 2016|Categories: Storia di Caselette|Tags: , |

Il castello, strumento di potere dei signori di Caselette Che i signori “da Caselette” avessero una residenza fortificata sul sito dell’attuale castello Cays, è probabile ma non documentato; il castello che oggi domina il paese è attestato solo a partire dai primi del 1300: dapprima piccolo edificio fortificato con funzione di controllo e riscossione di [...]

Età romana

marzo 1st, 2016|Categories: Storia di Caselette|Tags: , , , , |

I Romani e le Alpi tra disinteresse e timore Le zone dell’arco alpino occidentale furono tra le ultime in Italia ad interessare i Romani. A differenza del resto dell’Italia del nord, ancora verso la metà del I secolo a.C. queste zone restavano separate dal mondo romano, perché fino a quel momento Roma non aveva avuto [...]

Carlo Cays a Caselette

febbraio 29th, 2016|Categories: Storia di Caselette|Tags: , , |

Il primo dei Cays a Caselette Quando Carlo Cays nasce (a Torino, il 21 novembre 1813), il padre, il conte Luigi Francesco Cays (1769-1835) ha già ereditato da alcuni anni il castello di Caselette con relative proprietà, ma non ne ha ancora l’effettivo possesso. Nobile della zona di Nizza, si è inserito fin da ragazzo [...]

Epigrafi di epoca romana

febbraio 29th, 2016|Categories: Storia di Caselette|Tags: , , , , |

Indigeni e coloni nell’agro occidentale di Augusta Taurinorum Duemila anni fa le zone tra Torino e Valle di Susa  facevano parte dell’agro occidentale di Augusta Taurinorum, ossia della porzione ovest dell’ampio territorio agricolo che circondava il centro urbano torinese e che era stato diviso in grandi lotti e assegnato a famiglie venute a risiedere nella [...]